In tendenza

Paternò, condannato per lesioni personali aggravate: in manette

Dovrà scontare 3 anni di reclusione

I Carabinieri della Stazione di Paternò, in esecuzione di un ordine per la carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica del Tribunale di Catania, hanno arrestato un pregiudicato romeno di 38 anni.

Quest’ultimo, come disposto dal provvedimento dell’autorità giudiziaria dovrà espiare la pena di 3 anni di reclusione per lesioni personali aggravate in concorso commesso in Catania nel febbraio del 2007.

Il 38enne, espletate le formalità di rito, è stato associato al carcere catanese di Piazza Lanza.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo