In tendenza

Raccolta differenziata Giarre, attivo nuovo Ecopunto

La neo struttura sarà operativa a partire dal 9 maggio prossimo, nei giorni lunedì mercoledì e venerdì dalle 7:30 alle 11:30

Con l’avvio della nuova campagna della raccolta differenziata, Amministrazione comunale e la Igm, la società che ha in appalto la gestione del ciclo dei rifiuti, sono sinergicamente impegnati ad incrementare le attività, nell’ottica di migliorare la performance.

E mentre prosegue nell’eco punto di via Vico Platano a Trepunti la distribuzione dei kit ecologici (mastelli per ogni tipologia di rifiuti) si procede, ora con le grosse frazioni.

E, nell’intento di rendere ancora più efficace e capillare la distribuzione dei materiali ecologici ai cittadini di Macchia e San Giovanni Montebello, Igm, d’intesa con l’Amministrazione comunale ha individuato la sede dell’ex delegazione comunale di via Principe di Piemonte che si trasformerà in Ecopunto.

La neo struttura sarà operativa a partire dal 9 maggio prossimo, nei giorni lunedì mercoledì e venerdì dalle 7:30 alle 11:30.

I cittadini delle due frazioni destinatari in questi giorni delle lettere di invito della Igm potranno recarsi nel nuovo Ecopunto e contribuire a rendere ancora più efficiente la raccolta differenziata a Giarre. Il punto distribuzione di vico Platano (Trepunti) continuerà a svolgere il servizio regolarmente.

Igm coglie l’occasione per ricordare che, relativamente al deposito dei materiali ingombranti, sarà consentito l’accesso e lo scarico dei solo a cittadini giarresi, cui verrà richiesta l’esibizione del documento di identità.

I cittadini potranno usufruire del servizio, previa prenotazione telefonica, chiamando al: 800700999 o tramite cellulare al numero 0931769774.

Igm e l’amministrazione comunale, invitano i cittadini a selezionare i propri rifiuti e produrre meno indifferenziato, nell’eventualità di nuovi potenziali disagi, non dipendenti dalla società o dal Comune, sulla piena funzionalità della discarica.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo