In tendenza

Saturnia Volley 1965 e Pallavolo Zafferana uniscono le forze e annunciano la nascita di AZ Volley

Le gestioni sportive per questa stagione rimarranno separate mentre logistica, comunicazione, marketing e rapporti di fornitura saranno gestiti in maniera unitaria

Dal mare blu che si affaccia sui Faraglioni, alla montagna che sbuffa e che con il suo fuoco rosso continua ad accendere le notti etnee. Saturnia Volley 1965 e Pallavolo Zafferana uniscono le forze e annunciano la nascita di AZ Volley, il primo consorzio pallavolistico siciliano che mette insieme il volley maschile, quello giocato in serie A3 dalla Saturnia, e il volley femminile, di B2 categoria in cui militano le atlete dello Zafferana.

La scintilla è stata comune, forte di una amicizia tra i presidenti delle due squadre, Luigi Pulvirenti e Danilo Lizzio, che dura da decenni e grazie alla spinta di alcuni sponsor che hanno sostenuto nelle scorse stagioni entrambe le società, spingendo per l’integrazione, come racconta il presidente della Saturnia: “è un processo di integrazione progressiva che ha inizio oggi con l’obiettivo di posizionare la pallavolo catanese maschile e femminile al vertice, grazie ad una programmazione sostenibile”.

Le gestioni sportive per questa stagione rimarranno separate mentre logistica, comunicazione, marketing e rapporti di fornitura saranno gestiti in maniera unitaria.

“L’obiettivo – aggiunge Pulvirenti – è quello di puntare alla promozione in A2 della compagine maschile e di fare un campionato di vertice nella B2 per quella femminile”.

Gli fa eco Lizzio: “Vivo questo sogno chiamato Pallavolo Zafferana da 8 anni e con questa squadra abbiamo cominciato dal basso per salire fino in B2. Sono d’accordo con Pulvirenti: la pallavolo catanese deve avere un unico volto maschile e femminile. Allestiremo anche noi un roster di livello nettamente superiore a quello dello scorso anno”.

Il campionato inizierà in autunno per entrambe le squadre.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo