In tendenza

Sicilia da oggi in zona gialla, “Subito confronto con Roma”

Musumeci: "Dopo tanti sacrifici siamo la Regione con l'indice Rt più basso d'Italia"

Da oggi la Sicilia in zona gialla. Nei giorni scorsi il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, ha firmato l’ordinanza che recepisce le disposizioni nazionali, prendendo atto di un livello regionale di rischio “basso”. “Dopo tanti sacrifici siamo la Regione con l’indice Rt più basso d’Italia”, ha già detto il governatore. Musumeci ha tentato di anticipare la misura a domenica, per restituire un po’ di respiro in più ai ristoratori che in queste settimane sono rimasti chiusi, ma da Roma è stato ribadito che sono consentite solo ordinanze regionali che prevedano maggiori chiusure e non il contrario. Da oggi, tuttavia, si parte: “Avvieremo subito un confronto con il nuovo governo, anzitutto per dare certezze dei ristori agli operatori economici e per definire i nuovi protocolli sulle aperture delle attività ancora non consentite”, ha spiegato.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo