In tendenza

Terza sfida della finale scudetto, Plebiscito Padova-Ekipe Orizzonte 12-10

Tra le rossazzurre tre gol per Claudia Marletta e Giulia Emmolo, due per Bronte Halligan. Una rete ciascuno per Giulia Viacava e Jelena Vukovic

La terza sfida della Finale Scudetto di pallanuoto femminile va al Plebiscito Padova.

Ieri pomeriggio le venete hanno vinto 12-10 Gara 3 contro l’Ekipe Orizzonte, al termine di una nuova intensissima sfida.

Partita equilibrata sin dal primo tempo, finito 3-3, con la seconda frazione vinta dalle catanesi per 3-2. Punteggio del terzo e del quarto tempo favorevole alle venete, rispettivamente per 4-3 e 3-1.

Tra le rossazzurre tre gol per Claudia Marletta e Giulia Emmolo, due per Bronte Halligan. Una rete ciascuno per Giulia Viacava e Jelena Vukovic.

Al termine del match, la numero 9 dell’Ekipe Orizzonte ha analizzato la partita appena disputata dalla sua squadra: “Non abbiamo gestito la gara di oggi come avremmo dovuto – ha detto Giulia Emmolo – e come l’avevamo preparata sia nelle ultime 48 ore che secondo il lavoro che facciamo ormai da una intera annata. Sappiamo bene che anche la sfida di oggi era nelle nostre corde, ma diventa tutto più complicato quando non seguiamo tutte insieme il protocollo che conosciamo e che ci indica Martina. Sicuramente non siamo una squadra abituata a subire dodici gol, anche per questo abbiamo tanto su cui tornare a lavorare e ritrovare il giusto ordine prima della prossima partita, sia dal punto di vista mentale che fisico. Adesso non ci saranno più giustificazioni di alcun tipo e sappiamo che è tutto nelle nostre mani. Ovviamente niente è perduto, anche perché siamo ancora avanti e siamo consapevoli che oggi non abbiamo dimostrato al meglio quel che può fare la nostra squadra. Sappiamo che ora dipende tutto da noi e torniamo a casa con l’intenzione di lavorare subito sui nostri errori di oggi. Se potessimo farlo già stasera, lo faremmo senza dubbio. Tra tre giorni avremo già una nuova occasione e ci sentiamo fortunate e felici di giocare questa finale, ciò che tanti vorrebbero trovarsi a disputare. Quindi dobbiamo solo prendere ulteriore consapevolezza di quel che stiamo facendo, godercela e giocarcela da squadra per raggiungere l’obiettivo, puntando ancora una volta sull’affetto e sul calore dei nostri tifosi, com’è accaduto fino a tre giorni fa”.

Il punteggio della serie della Finale Scudetto vede adesso la squadra allenata di Martina Miceli avanti 2-1 sulle biancoscudate.

Gara 4 tra Ekipe Orizzonte e Plebiscito Padova si giocherà domenica 22 maggio alle 14:15 alla Piscina “Francesco Scuderi” di Catania. Eventuale Gara 5 mercoledì 25 a Padova.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo