In tendenza

Vandana Shiva la prossima ospite della Scuola Superiore di Catania

L’attivista politica e ambientalista, da anni impegnata nel cambiamento delle pratiche nel campo dell’agricoltura e dell’alimentazione, interverrà all’incontro online dal titolo “Earth Democracy”

Sarà Vandana Shiva, filosofa, attivista ambientale e eco-femminista indiana, la prossima ospite della Scuola Superiore di Catania. Giovedì 22 aprile, alle 11,30, online su Microsoft Teams, l’attivista politica e ambientalista, da anni impegnata nel cambiamento delle pratiche nel campo dell’agricoltura e dell’alimentazione, interverrà all’incontro online dal titolo “Earth Democracy” per celebrare la Giornata Mondiale della Terra.

Autrice di numerosi saggi, Vandana Shiva, tra i principali leader dell’International Forum on Globalization, si è occupata anche di questioni legate ai diritti sulla proprietà intellettuale, alla biodiversità, alla bioetica, alle implicazioni sociali, economiche e geopolitiche sull’uso di biotecnologie e ingegneria genetica.

“Earth Democracy” è una visione del mondo, un paradigma e una pratica basati sul riconoscimento che tutto è interconnesso, la Terra è vivente, la Terra ha diritti, che abbiamo il dovere di prenderci cura della terra e rigenerare il suo suolo, i semi e la biodiversità il suo sistema idrico e alimentare. I nostri diritti scorrono come una sorgente dai nostri doveri.

Siamo di fronte, infatti, a una crisi esistenziale con molteplici emergenze. Le molteplici crisi e pandemie che affrontiamo oggi – la pandemia di salute, la pandemia di fame, la pandemia di povertà, l’emergenza climatica, l’emergenza di estinzione, l’emergenza di ingiustizia, esclusione e disuguaglianza, espropriazione e disponibilità di un gran numero di umanità – sono tutte radicate in una visione del mondo basata sulle illusioni di separazione e superiorità che negano l’interconnessione e l’unità. L’incontro sarà aperto dalla prof.ssa Maria Rosaria Maugeri, presidente della Scuola Superiore di Catania. Interverrà Gesualdo Busacca, dottore di ricerca e alunno della scuola d’eccellenza etnea.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo