In tendenza

Vanditori ambulanti occupano strade e marciapiedi senza autorizzazione: sanzioni e sequestri a Peternò

I venditori ambulanti impedivano la fruibilità dei marciapiedi, soprattutto da parte delle persone disabili,

Nella mattinata di ieri a seguito delle diverse segnalazioni pervenute al commissariato di Adrano, da parte di cittadini della città di Paternò che lamentavano grandi difficoltà di circolazione sia pedonale sia veicolare, nelle maggiori piazze del centro e nelle più importanti vie di collegamento della città, è stata avviata un’operazione con la collaborazione del comando di Polizia locale di Paternò.

Oggetto della segnalazione i venditori ambulanti che impedivano la fruibilità dei marciapiedi, soprattutto da parte delle persone disabili, e come gli stessi ambulanti lasciassero il luogo in cui esercitano l’attività di vendita ricoperto dei prodotti di scarto provenienti dalla vendita stessa.

All’esito dell’attività sono state elevate due sanzioni per esercizio del commercio su area pubblica senza la prescritta autorizzazione, per un importo complessivo pari a 3.098,11 euro, verbali per sosta vietata per un importo complessivo pari a 462;12 euro, verbali per sosta sui marciapiedi per un importo complessivo pari a 1.044 euro.

Sono stati anche sequestrati complessivamente 450 chili di agrumi e pomodori, che sono stati donati a una mensa sociale di Paternò.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo