In tendenza

Violenza sulle donne, nello store Ikea di Catania arriva la “Bacheca rosa”

L'iniziativa del Centro Antiviolenza Pink House di Floridia (SR), diretto da Cristina Sanzaro, è stata condivisa dalla sede locale della multinazionale svedese

Dopo essere stata collocata in numerose scuole siciliane, la “Bacheca Rosa” sarà presente anche all’interno dello store Ikea di Catania.

L’iniziativa del Centro Antiviolenza Pink House di Floridia, diretto da Cristina Sanzaro, è stata condivisa dalla sede locale della multinazionale svedese per sensibilizzare sempre più persone contro le discriminazioni di genere, in vista della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne che ricorre, domani, 25 novembre.

La “Bacheca Rosa” contiene il cartello per la promozione del numero di pubblica utilità 1522, della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento Pari Opportunità e il gratuito patrocinio dell’assessorato della Famiglia delle Politiche Sociali e del Lavoro della Regione Siciliana. Questo numero offre a chi subisce violenze l’opportunità di potersi riscattare in sicurezza da questo stato di sottomissione di genere.

La “Bacheca Rosa”, oltre che negli spazi dedicati ai co-worker del negozio Ikea di Catania, sarà posta nei bagni riservati alle clienti. Nella stessa giornata del prossimo 25 novembre, alle 9.30, si terrà un incontro sull’importanza delle case rifugio, dei Centri Antiviolenza e della rete a sostegno delle donne in difficoltà. Relazioneranno Cristina Sanzaro, dell’associazione Work in Progress di Floridia (SR), Grazia Concetta Maisano, avvocato del centro antiviolenza Pink house, Concetta Restuccia, dell’associazione Evaluna Onlus di Messina, Lisa Iudice, dell’associazione La Casa Delle Donne – Ragusa, e Alina Catrinoiu, dell’associazione Prometeo Onlus, Ragusa.

Puntiamo a sensibilizzare sempre più persone e a raggiungere donne in difficoltà, per aiutarle a uscire da una condizione di sopraffazione e di violenza – commentato la presidente Cristina Sanzaro –. Con questa iniziativa vogliamo sensibilizzare sempre più persone su questi temi affinché le donne vittime di violenza possano essere ascoltate accolte e supportate. Abbiamo trovato nel negozio Ikea di Catania un interlocutore sensibile cui sono grata per essersi fatto amplificatore del nostro messaggio”.

L’obiettivo di Ikea – riferisce Ivan Gardini, market manager Ikea Catania – è quello di rendere migliore la vita quotidiana della maggioranza delle persone, a partire dalla casa, un luogo in cui ciascuno ha il diritto di sentirsi protetto e al sicuro. Ancora oggi troppe donne subiscono violenza all’interno delle mura domestiche, ed è per questo che da anni siamo impegnati su questo fronte, all’interno e all’esterno della nostra azienda, creando collaborazioni virtuose con associazioni attive sul territorio che supportano le donne in un percorso che le aiuti a uscire da questa condizione e a riprendere in mano la propria vita”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo