In tendenza

Volley, domenica gara uno della finale promozione per la Sistemia Saturnia. D’Angelo: “Pronti a giocarci tutte le nostre chance”

La Sistemia Saturnia è pronta a fare valere le sue armi più efficaci

L’attesa sale. Mancano 4 giorni a gara uno della finale per la promozione in Serie A2 maschile di pallavolo. Il direttore sportivo Piero D’Angelo presenta la sfida. “Sicuramente Grottazzolina è la squadra favorita perché costruita per vincere il campionato”. Nulla è impossibile, tutto è possibile. “La caratteristica migliore della nostra formazione è che non molliamo mai. Anche quando andiamo sotto non perdiamo la calma e siamo sempre pronti per rientrare”.

La Sistemia Saturnia è pronta a fare valere le sue armi più efficaci. “Come caratteristica tecnica  la battuta e la difesa hanno dato un contributo importante, come del resto la ricezione. Penso che siamo tra le squadre del campionato più efficienti in questo fondamentale”.

Da giocatore il nostro diesse ricorda le sfide con Grottazzolina. “Ho giocato tantissime volte in quel campo. È un impianto molto bello, il pubblico è appassionato e competente. La rosa allestita è molto competitiva. L’opposto danese Nielsen è considerato tra i più forti del campionati. Al 4 i marchigiani possono schierare un giocatore esperto come Vecchi. I due centrali Cubito (catanese ndr) e Focosi hanno altezze importanti e sono forti a muro e in attacco. Il palleggiatore Marchiani è uno dei più forti della Serie A3”.

La squadra ha dimostrato di aver acquisito piena consapevolezza dei propri mezzi. “Noi li rispettiamo molto, ma non temiamo nessuno. Siamo pronti a giocarci con la solita grinta e voglia di vincere tutte le nostre chance”.

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo