In tendenza

Volley, Sistemia LCT Saturnia Aci Castello ancora troppi blackout nell’esordio al PalaArcidiacono, sconfitta per 3-1

Ancora una volta tanti momenti di ottima pallavolo, ma anche tanti blackout del roster guidato da coach Mauro Puleo

Ancora una sconfitta per i biancoblu di Sistemia LCT Saturnia Aci Castello che al PalaArcidiacono di Catania, nella partita valida per la sesta giornata del campionato di Volley Maschile di SerieA3 Credem Banca 20/21 hanno perso 3-1 (21-25, 14-25, 25-21, 19-25) contro Efficienza Energia Galatina.

Ancora una volta tanti momenti di ottima pallavolo, ma anche tanti blackout del roster guidato da coach Mauro Puleo, che non è stato incisivo dove e quando avrebbe potuto esserlo, ha commesso errori e in alcuni momenti, si è fatto travolgere dal gioco degli avversari.

“Ancora una volta troppi errori – ad ammetterlo a denti stretti è il presidente Luigi Pulvirenti -. I nostri avversari erano forti, quadrati e con grande esperienza, ma noi dobbiamo non solo aumentare il nostro livello di gioco, ma dobbiamo prendere coscienza che non si possono ripetere sempre gli stessi errori, partita dopo partita. C’è qualcosa che non va a livello di concentrazione e presenza in campo. La squadra ha margini di crescita, ma ora è arrivato il momento di finalizzare tutto”.

“Abbiamo tre quattro battitori bravi – commenta  coach Puleo – ma dovremmo dare seguito alla fase di contrattacco se no non concretizziamo quanto di buono fatto e andiamo in difficoltà. Ancora una volta due episodi ci hanno condizionato, nel primo e nel quarto set, errori dai quali non c’è stata reazione e che hanno determinato la chiusura del set a favore degli avversari che non hanno sbagliato”.

Per Saturnia Aci Castello la prossima partita si giocherà domenica 29 novembre, contro Gestioni&Soluzioni Sabaudia.

La partita

Il primo set parte in equilibrio tra le due squadra, ma Saturnia comincia ad andare avanti, con un primo +2, quando Marco Pugliatti imbecca Ulrik Dahl che mette a terra (8-6).  Quando il libero Giuseppe Zito salva una palla è ancora Pugliatti ad armare il braccio di Franco Arezzo (17-14). Fino a qui i biancoblu riescono a tenere il vantaggio, ma sono gli avversari a chiudere il set a loro favore (21-25).

Nel secondo Efficienza Energia Galatina parte con un piglio completamente diverso e nonostante una prima fase in cui i biancoblu riescono a tenere il ritmo è implacabile (14-25).

Al rientro partenza in equilibrio, gli avversari vanno avanti (7-10), ma in campo i biancoblu non vogliono rimanere dietro. Quando il giovane Marco Di Franco imbecca Arezzo si va a meno 1 (10-11) e un Dahl a tutto braccio riporta tutto in pareggio (12-12). E’ sempre il giovane Di Franco a conquistare con grinta un mani out dietro l’altro (18-14) ed è sempre lui, dopo il coordinamento di tutta la squadra, che funziona a muro e in ricezione a trovare l’angolo più recondito del campo per mettere a terra una palla imprendibile (19-15). Chiude Fulvio Fasanaro (25-21).

Nel quarto set va in scena la cattiveria svedese. Dahl è impeccabile e mette a segno tre ace di seguito (4-1). Lotito lo copia con due battute perfette (4-4). Puleo chiama un time out quando la distanza tra i suoi ragazzi e gli avversari aumenta (13-19). E’ un inseguimento e nonostante alcuni tentativi, Francesco Pricoco mette a terra un ace (17-23), il match è di Efficienza Energia Galatina (19-25).

Tabellino

Sistemia LCT Saturnia Aci Castello – Efficienza Energia Galatina 1-3 (21-25, 14-25, 25-21, 19-25)
Sistemia LCT Saturnia Aci Castello: Pugliatti 1, Arezzo Di Trifiletti 16, Fasanaro 3, Dahl 22, Chiesa A. 5, Reina 7, Chiesa M. (L), Pricoco 1, Di Franco 7, Zito (L), Vitale 0, Andriola 0, Saraceno 0, Sciuto 0. N.E. All. Puleo.
Efficienza Energia Galatina: Parisi 1, Lotito 14, Musardo 8, Giannotti 15, Maiorana 10, Elia 9, Apollonio (L), Torchia (L), Buracci 0, Gallo 0, Lentini 1. N.E. Conoci A., Pepe, Conoci F.. All. Stomeo.
ARBITRI: Guarneri, Spinnicchia.
NOTE – durata set: 28′, 27′, 29′, 24′; tot: 108′.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo