In tendenza

Catania, 25enne muore per il morbillo. Per la famiglia c’è stata negligenza: denunciato l’ospedale

I familiari hanno presentato denuncia ai Carabinieri, che hanno sequestrato le cartelle cliniche e stanno conducendo le indagini

E’ morta nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Garibaldi di Catania Maria Concetta Messina, catanese di 25 anni, ricoverata dal 23 marzo scorso perché affetta da morbillo.

Come riporta il quotidiano “La Sicilia” la giovane era arrivata al pronto soccorso e dopo un periodo in astanteria, era stata ricoverata in osservazione intensiva ma un improvviso e veloce aggravamento delle sue condizioni ha spinto i medici a disporre il trasferimento nel reparto in cui poi è rimasta fino al decesso.

I familiari hanno presentato denuncia ai Carabinieri, che hanno sequestrato le cartelle cliniche e stanno conducendo le indagini. La madre ritiene ci sia stata negligenza da parte dei sanitari che sebbene abbiano prestato a Maria Concetta le cure del caso, l’hanno lasciata per ore e ore nella stessa stanza con altre persone affette da morbillo.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo