In tendenza

Catania, Lauree magistrali Honoris Causa ai Cavalieri del lavoro Venerando Faro e Francesco Tornatore

La cerimonia si terrà lunedì 19 settembre nell’aula magna del Monastero dei Benedettini

Saranno conferite lunedì 19 settembre, nell’aula magna “Santi Mazzarino” del Monastero dei Benedettini, dall’’Università di Catania le lauree magistrali Honoris Causa ai Cavalieri del lavoro Venerando Faro in Scienze e tecnologie agrarie e Francesco Tornatore in Chemical Engineering for Industrial Sustainability per il particolare impegno e successo nel campo imprenditoriale.

Ad aprire la cerimonia, alle 10, sarà il rettore Francesco Priolo.

La lectio magistralis dal titolo “La Sicilia come base di produzione e hub internazionale per le piante e il paesaggio mediterraneo, sfida culturale e ambientale” del cavaliere del lavoro Venerando Faro sarà preceduta dalla lettura della motivazione del conferimento della laurea honoris causa da parte del prof. Agatino Russo (direttore del Dipartimento di Agricoltura Alimentazione e Ambiente) e dalla laudatio della prof.ssa Alessandra Gentile.

A seguire la lettura della motivazione da parte del prof. Enrico Foti (direttore del Dipartimento di Ingegneria civile e architettura) del conferimento del prestigioso titolo al cavaliere del lavoro Francesco Tornatore e la laudatio del prof. Gianluca Cicala.

“L’innovazione e l’Industrializzazione nel rispetto della tradizione e della sostenibilità” è il titolo della lectio magistralis di Francesco Tornatore. In chiusura la proclamazione dei due laureati con la consegna delle pergamene.

Venerando Faro è alla guida di un gruppo di aziende, da lui fondate, specializzate nella produzione e commercializzazione di piante ornamentali mediterranee e subtropicali, con il quale ha conquistato un ruolo di primo piano nel settore del florovivaismo europeo. Vanta infatti oltre 800 specie e 5mila varietà che vengono coltivate su una superficie complessiva di 600 ettari, in larga parte di proprietà, 30 dei quali utilizzati per le produzioni in serra. Nei periodi di maggiore attività impiega in media 400 addetti. Le sue piante sono molto apprezzate all’estero e vengono esportate in 55 paesi.

Francesco Tornatore è amministratore unico di NT&T SpA, Nuove Tecnologie Elettro Telefoniche. Il gruppo NT&T possiede tre stabilimenti in Sicilia e altrettanti nel Nord Italia oltre ad una struttura produttiva in Cina. La capogruppo, NT&T SpA, è leader in Italia nella fabbricazione di componenti per le reti telefoniche e per le reti di distribuzione di energia elettrica in media e bassa tensione. Il Gruppo impiega in Italia 220 dipendenti. Nel 2019 è stato nominato consigliere della filiale di Catania dalla Banca d’Italia.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo