In tendenza

Catania, responsabili di spaccio di droga: devono scontare 8 anni di reclusione due uomini e 6 una donna

Scrivano è stato associato al carcere di Catania Bicocca mentre gli altri due arrestati sono stati rinchiusi nel carcere di Catania Piazza Lanza

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Randazzo hanno arrestato Giuseppe Scrivano classe 1976,  Emanuele Lupica Tonno classe 1984 e Rosaria Tabuso classe 1970, in esecuzione di ordini di carcerazione emessi dall’autorità giudiziaria etnea.

Condannati dai giudici per traffico e detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti, reati commessi a Randazzo e Bianco (RC) dal luglio al novembre 2012, dovranno espiare rispettivamente, 8 anni e 2 mesi di reclusione, 8 anni di reclusione, 6 anni, 10 mesi e 16 giorni di reclusione.

Scrivano è stato associato al carcere di Catania Bicocca mentre gli altri due arrestati sono stati rinchiusi nel carcere di Catania Piazza Lanza.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo