In tendenza

Cultura, Barbagallo: “bene decreto omologazione debito per lo Stabile di Catania, ora via al rilancio dell’ente”

Per il deputato regionale aver avviato e istruito il piano, nel corso della scorsa legislatura, nella qualità di Assessore Regionale al Turismo Sport e Spettacolo "è motivo di grande orgoglio"

Il decreto di omologazione del piano di ricomposizione del debito del teatro Stabile di Catania scongiura l’ipotesi  fallimento e apre la strada alla possibilità di rilancio di una delle più prestigiose istituzioni culturali della Sicilia qual è lo Stabile di Catania”.  Lo dice il parlamentare regionale del Partito Democratico Anthony Barbagallo.

Per il deputato regionale aver avviato e istruito il piano, nel corso della scorsa legislatura, nella qualità di Assessore Regionale al Turismo Sport e Spettacolo “è motivo di grande orgoglio.  Ora grazie alla nomina di un nuovo e prestigioso direttore, ci sono tutte le condizioni per strutturare e qualificare il Teatro Stabile di Catania affinché diventi motore dell’offerta culturale siciliana – conclude – restituendo serenità a tutti i lavoratori e alle loro famiglie, che con grande senso di responsabilità e appartenenza allo Stabile, hanno fortemente creduto che il quadro finanziario dello Stabile potesse finalmente evolvere in positivo


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo