In tendenza

Giarre, non si fermano all’alt dei Carabinieri: presi dopo un breve inseguimento. Uno arrestato e uno denunciato

L’arrestato è stato posto ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della compagnia di Giarre hanno arrestato nella flagranza un 32enne di Misterbianco, già gravato da precedenti di polizia e denunciato un pregiudicato catanese di 49 anni, poiché entrambi ritenuti responsabili di resistenza a pubblico ufficiale.

La scorsa notte, nel corso di un servizio di controllo alla circolazione stradale, la pattuglia, in via Callipoli a Giarre, imponeva l’alt a una Suzuki Swift che, non fermandosi, si dava alla fuga con a bordo i due soggetti. Dopo un concitato inseguimento l’auto è stata bloccata in via Don Luigi Sturzo.

L’arrestato è stato posto ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo