In tendenza

Mascalucia, Francesco D’urso Somma dirigente regionale di Fratelli D’Italia

Domani nei locali della segreteria mascaluciota l’investitura ufficiale in presenza del coordinatore regionale Manlio Messina e del portavoce provinciale Alberto Cardillo

Fratelli d’Italia rinsalda le fila: sarà Manlio Messina, coordinatore regionale ad investire ufficialmente Francesco D’Urso Somma della nomina di dirigente per la regione Sicilia del partito guidato da Giorgia Meloni. L’attribuzione del ruolo avverrà venerdì 27 luglio, alle 10 nei locali della segreteria dello stesso D’Urso Somma, in via Etnea 112 nel cuore della “sua” Mascalucia, cittadina per la quale è stato candidato sindaco alla scorse elezioni amministrative. Alla conferenza parteciperanno anche il portavoce della provincia di Catania Alberto Cardillo, il Senatore Nino Strano e Laura Iraci Sareri, ex presidente del consiglio di San Giovanni La Punta e oggi attiva consigliera e dirigente regionale.

Riprendo il mio percorso in politica al fianco di un partito che ha mostrato di saper dare risposte di fronte ad uno scenario politico che vive di intese troppo larghe. Ho a cuore il mio territorio ed ho voglia, insieme alla squadra che negli ultimi anni mi è stata vicina, di lavorare nell’interesse dei miei concittadini che meritano interventi immediati e referenti capaci di portare avanti le loro istanze. Sono sempre stato vicino agli ideali di Fratelli d’Italia e diventarne dirigente per me sarà uno stimolo ulteriore per lavorare a nuove iniziative”.

Insieme con l’imprenditore mascalucioto entrerà a far parte del partito il consigliere eletto Fabio Savasta (Mascalucia Rivive-Fratelli d’Italia) nonché numerosi altri esponenti del movimento che lo ha sostenuto nell’esperienza elettorale. Si tratta di Azzurra Fichera, Evelyn Buda, Gabriele Bonnici, Alberto D’Agata, Giacinto Bergamasco, Massimiliano Grasso, Claudia Rodano. Ad aggiungersi al gruppo anche il catanese Paolo Raciti, che alle ultime amministrative ha raccolto, quale candidato al consiglio comunale, più di 400 preferenze e l’insegnante di danza e ballerina Elisa Laviano, circa 600 preferenze. Infine si aggregheranno al partito Carmelo Viglianisi, Giuseppe Musumeci e Francesco Nicotra, i quali seguiranno D’Urso Somma e Messina in questa affascinante ed esaltante sfida per il bene della comunità.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo