In tendenza

Mascalucia, già condannato per droga, spacciava mentre era ai domiciliari. Arrestato dai Carabinieri

L’arrestato,  in attesa del giudizio per direttissima, è stato ricollocato agli arresti domiciliari

I Carabinieri della tenenza di Mascalucia hanno arrestato nella flagranza il 47enne Massimo Raimondo di Gravina di Catania, poiché ritenuto responsabile di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Il viavai di giovani assuntori da quel domicilio ha spinto i militari a porre sotto osservazione quell’abitazione di Gravina. Ieri sera, al momento opportuno, con la scusa di un controllo di routine,  i Carabinieri hanno avuto accesso all’abitazione luogo in cui, previa perquisizione, sono stati rinvenuti e sequestrati: 50 grammi di marijuana, già confezionata in dosi, 6 grammi di cocaina, 1 bilancino digitale di precisione nonché del materiale comunemente utilizzato dagli spacciatori per confezionare le dosi da porre in vendita.

L’arrestato,  in attesa del giudizio per direttissima, è stato ricollocato agli arresti domiciliari.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo