In tendenza

Scherma, è cominciata la stagione delle prove regionali: 50 gli atleti qualificati

Nel weekend appena trascorso al Palascherma di Linera a Santa Venerina si è tenuta la Prova di Qualifica Open di Spada Maschile e Femminile valevole per aggiudicare i pass per la prova Nazionale del 11 e 12 dicembre prossimi

Pronti via, è cominciata la stagione delle prove regionali 2021/2022. Nel weekend appena trascorso al Palascherma di Linera a Santa Venerina si è tenuta la Prova di Qualifica Open di Spada Maschile e Femminile valevole per aggiudicare i pass per la prova Nazionale del 11 e 12 dicembre prossimi. Il PalaLinera si è confermata una location ideale per lo svolgimento delle gare in sicurezza secondo le procedure del Protocollo Covid della FIS, e questo è stato possibile grazie all’organizzazione precisa del Comitato siciliano presieduto da Arturo Torregrossa. “È stato un altro passo verso il ritorno alla normalità – ha dichiarato il presidente siciliano – pian piano speriamo si ritornare completamente a poter svolgere le competizioni come si faceva in passato. Dei due giorni catanesi porto con me la sintonia dell’attività svolta da tutti i membri del Comitato siciliano, la grande collaborazione delle tante componenti, ma soprattutto il gran sostegno che abbiamo ricevuto dalla FIS, nella persona del Consigliere federale Sebastiano Manzoni. Giuseppe Bucca è stato come sempre magnifico nel suo apporto, stiamo lavorando molto bene, ormai la nostra è una squadra di lavoro molto collaudata. Ha funzionato tutto, grazie anche all’aiuto dei maestri e degli atleti, spero sia l’inizio di una stagione di grandi gioie e di un ritorno alla normalità”.

“L’organizzazione è ormai rodata – ha commentato il vice presidente del Comitato regionale Davide Schaier – per quanto riguarda i risultati non ci sono state grosse sorprese. C’è stata una buona partecipazione e sono arrivate vittorie di atleti esperti, questo vuol dire che c’è un movimento che si deve riformare a livello giovanile”.

Nella Spada Maschile sono 28 i qualificati, e 22 sono le atlete che si qualificano dalle gare di Spada Femminile.

Nella spada maschile la vittoria va a Stefano Di Fato della Catania Fencing Club, seguito da Damiano Lo Castro della Methodos, Enrico Spadaro della Catania Fencing e Alessandro Bruno della Catania Fencing.

Nella spada femminile sul gradino più alto del podio è salita Alessandra Pennisi del Circolo della Scherma Jonica, seconda Paola Pennisi del Cus Catania. Terze Martina Salatino e Sofia Cucè del Cus Catania.

I risultati completi a questo link: http://www.schermasicilia.it/2021/10/02/class-1-prova-di-qualificazione-cat-assoluti-2-2/

Sono 50 gli atleti qualificati.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo