In tendenza

Scommesse illegali, sanzioni per 550 mila euro nel Catanese

Rinvenuti 10 pc, accesi e funzionanti, utilizzati per i giochi da casinò online, non rispondenti alle caratteristiche degli apparecchi autorizzati

I funzionari dell’Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli di Palermo hanno sequestrato 10 personal computer utilizzati per le attività di gioco illegale. L’intervento, segnalato da Adm - Direzione Centrale Giochi, volto a verificare la regolarità delle scommesse effettuate all’interno di un Centro Elaborazione Dati di Paternò, ha consentito di riscontrare una vera e propria agenzia di scommesse, sprovvista della concessione

icon paywall

Questo contenuto è riservato agli abbonati premium

Accesso a tutti i contenuti del sito
DISDICI QUANDO VUOI

Il servizio premium sarà presto disponibile.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni