In tendenza

Un “ponte” accademico per unire Catania e Omaha, in Nebraska

Poste le basi per un accordo di mobilità tra i due atenei sui temi della ricerca e della formazione

Catania e l’America saranno più vicine in futuro nel campo della formazione e della ricerca. Su questi temi si sono confrontati stamattina, nei locali del rettorato dell’Università di Catania, il rettore Francesco Priolo e la dott.ssa Emily Hassentab, referente dei Programmi Internazionali dell’Università del Nebraska-Omaha. Nel corso dell’incontro – presenti anche la prorettrice Francesca Longo e la coordinatrice della cabina

icon paywall

Questo contenuto è riservato agli abbonati premium

Accesso a tutti i contenuti del sito
DISDICI QUANDO VUOI

Il servizio premium sarà presto disponibile.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni