In tendenza

UniCt, il Cda ha approvato l’ipotesi di contratto collettivo integrativo per il personale tecnico-amministrativo

"Un traguardo raggiunto grazie alla collaborazione dei sindacati e all’oculata gestione amministrativa di questa governance" spiega il direttore generale Giovanni La Via

Oltre 4 milioni di euro da destinare al personale tecnico-amministrativo dell’Università di Catania. È quanto prevede l’ipotesi di Contratto collettivo integrativo per il 2021 (3,4 milioni di euro) approvata ieri dal Consiglio di amministrazione e sottoscritta il 6 ottobre scorso dal rettore Francesco Priolo e dal direttore generale Giovanni La Via per l’Università di Catania e i rappresentanti territoriali delle

icon paywall

Questo contenuto è riservato agli abbonati premium

Accesso a tutti i contenuti del sito
DISDICI QUANDO VUOI

Il servizio premium sarà presto disponibile.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni